Soffri di timidezza con le ragazze? Ecco tre strategie per avere successo

Non ci so fare con le ragazze” , “ Sono timido con le donne”....

Quante volte hai ripetuto a te stesso queste frasi? Lo hai fatto talmente tanto da auto-convincerti di soffrire di timidezza. Potrebbe anche essere vero, ma puoi smettere di farlo, puoi letteralmente abbattere la timidezza con le donne e la bella notizia è che puoi iniziare da subito!

Se vuoi smettere di essere timido nei confronti delle ragazze, in questo articolo potrai trovare tre semplici strategie che puoi iniziare ad usare oggi.

Per prima cosa evita queste strategie sbagliate

Su internet troverai un sacco di informazioni sulla timidezza nei confronti delle ragazze e su come superarla, ma sono totalmente sbagliate.

Quando ero timido con le ragazze, ricordo di aver letto cose come: "Non parlare troppo. Ascolta e lascia che parli " o ancora " Qual è la cosa peggiore che può accadere? ".

Sono tutti consigli assolutamente sbagliati se vuoi vincere la timidezza

Qual è il tuo principale problema di timidezza?

Scopri come superarlo con il quiz di superarelatimidezza.it

Quel tipo di consiglio sarebbe bello per qualcuno che ha la tendenza a parlare tanto, ma sono drammaticamente errate nei confronti di un timido, che già parla poco di suo.

Che mi dici del ragazzo che non riesce ad avvicinarsi a una ragazza e parlarle perché si sente troppo nervoso? Che dire del ragazzo che è abbastanza intelligente da sapere che non può succedere nulla di veramente brutto, ma sente ancora quell'ansia travolgente che lo ferma ogni volta?

Alla fine ho capito che la maggior parte delle persone che scrivevano questa roba non era mai stata timida nei confronti delle ragazze stesse, avevano appena tirato fuori una pagina web per guadagnare un po 'di soldi.

I ragazzi, o almeno la maggior parte di essi, si sentono un po' nervosi vicino alle ragazze dalle quali sono attratti, sono in grado di respirare profondamente, di parlare e di sentirsi a proprio agio nel tempo. Tutta roba abbastanza normale.

Questo purtroppo non accade a chi soffre di timidezza con le ragazze.

Ed è a voi che oggi mi voglio rivolgere, a quei ragazzi che si sentono davvero ansiosi e spaventati, inibiti dalle ragazze.

Se provi una forte sensazione fisica di ansia quando pensi di parlare con una ragazza che ti piace, o senti un'esitazione potente e paralizzante quando vuoi avvicinarti o chiedere qualcosa ad una ragazza, allora questo articolo è per te.

Ti insegnerò a vincere la timidezza attraverso tre passaggi fondamentali:

  1. superare l'inferiorità
  2. non essere ossessionato da una sola ragazza
  3. diventare assertivo.

Andremo in profondità a tal punto che alla fine di questo articolo potrai davvero capire come parlare e avere successo con le ragazze.

Pensieri negativi come “sono troppo timido con le ragazze” saranno solo un lontano ricordo e potrai  iniziare a risolvere concretamente il tuo problema di timidezza con le ragazze.

Ora ecco il primo passo, iniziamo!

1. Come non essere timido con le ragazze? Supera la tua inferiorità!

Dalla mia esperienza ho scoperto che la principale causa della timidezza con le ragazze è una sensazione di inferiorità. Se ti senti in qualche modo "meno prezioso" della ragazza, allora ti sentirai timido e nervoso vicino a lei.

Ecco un semplice esempio che ti aiuterà a capire meglio.

Immagina una ragazza sovrappeso o poco attraente che conosci. Senti qualche ansia o nervosismo quando sei vicino a lei? No, probabilmente no. E se lo fai, sarà sicuramente molto meno che vicino alla ragazza da cui sei attratto.

Pensa ora al modo in cui parli alle ragazze dalle quali non sei particolarmente attratto. Non sei forse più rilassato e disinvolto con loro? Non parli con loro nello stesso modo in cui parleresti ad un amico?

Invece davanti ad una ragazza che trovi attraente la tua mente diventa improvvisamente vuota e non riesci a pensare più a niente, non sai cosa dire.

Perché succede? Perché sei timido solo per certe ragazze? Questo accade quando si attribuisce così tanta importanza all'aspetto di una bella ragazza a tal punto da intimidirti.

La tua eccessiva timidezza con le donne quindi non riguarda tutte le donne, ma soltanto alcune, precisamente le ragazze da cui sei attratto e che reputi abbiano maggiore valore estetico.

Se quindi pensi di soffrire di timidezza con le donne e ti stai chiedendo come uscirne, inizia da questo punto di partenza: la soluzione è, naturalmente, smettere di attribuire così tanto valore all'aspetto.

Tratta una ragazza attraente nello stesso modo disinvolto e naturale con cui tratteresti un amico o una ragazza poco attraente. Certo, potresti essere attratto più da una ragazza di bell'aspetto, ma l'aspetto fisico da solo non dovrebbe essere sufficiente a farti intimidire e conquistare immediatamente.

Ricordo quando ero molto timido con le ragazze...quando mi innamoravo di una donna  cominciavo a fantasticare sul nostro futuro insieme ... senza aver mai davvero parlato con lei!

Col senno di poi, sembra così sciocco, eppure così tanti ragazzi timidi lo fanno. Diventano infatuati di una ragazza solo in base a come appare da lontano, sulla base del suo aspetto.

Non hanno ancora parlato con lei, eppure iniziano a immaginare un futuro insieme a lei.

Ti svelo un segreto: è meglio avere invece un atteggiamento del tipo"cos'altro offri?”

Ci sono un sacco di ragazze carine nel mondo, ma è raro trovare una ragazza con cui puoi divertirti  stare bene e che abbia una personalità che sia compatibile con la tua.

Non mettere la ragazza su un piedistallo prima ancora di conoscerla, trattala come un essere umano uguale a te, non come una dea.

Ecco perché così tante donne danno ai ragazzi il consiglio di "essere se stessi". A loro non piace quando un ragazzo si sforza di impressionare e convincere a piacerle, soprattutto quando non ci si conosce e non hanno fatto nulla per meritare attenzione, a parte apparire carine.

Renditi conto che l'aspetto di una persona non stabilisce quanto essa sia preziosa o quanto valga. Essere di bell'aspetto è più una fortuna nell'avere i geni giusti. Pensereste ad esempio che un vincitore della lotteria sia superiore a te? Si tratta di fortuna.

Oltre questo ci sono altri due errori che commetti quando ti senti insicuro, continua a seguirmi, ti dirò quali sono e come non commetterli più.

Essere meno esperto

Un altro modo di sentirsi inferiori è pensare che essere meno esperto di una ragazza nelle relazioni ti renda immediatamente ripugnante.

Quando ero timido, ricordo che continuavo a pensare che dovevo "nascondere" il fatto che non avevo mai avuto una ragazza. Ho pensato che se la ragazza si fosse resa conto dal modo in cui agivo che ero inesperto o che lo ero  sessualmente, allora si sarebbe alzata e se ne sarebbe andata automaticamente.

La verità è che, se assumi questo tipo di atteggiamento, se ti senti immeritevole nei confronti delle ragazze più esperte, allora ti stai solo sabotando. Col rischio di indossare una maschera di tipo schivo e riservato che difficilmente sarà apprezzata

Se sei cresciuto nella timidezza e sei sempre stato timido con le ragazze, allora sarà quasi inevitabile che la maggior parte delle ragazze avrà più esperienza di te.

Per "recuperare", per iniziare ad essere meno timido con le ragazze è necessario iniziare a parlare di più e provare a coinvolgersi.

Questa è davvero una grande prospettiva da avere: il fatto che tu abbia meno esperienza della media non significa che alle ragazze non piaci. Significa solo che devi recuperare un po' di tempo perso a causa della tua timidezza o ansia sociale.

Hai iniziato più tardi di chiunque altro. E questo mi porta all'ultimo punto, il terzo errore che commetti è alla base del tuo problema di timidezza con le ragazze. Vediamo di cosa si tratta.

Essere duro con te stesso perché sei insicuro

L'inferiorità ti fa sentire di non avere il diritto di avere fiducia in te stesso, hai la sensazione di non riuscire ad esprimere la tua personalità.

Un grosso problema che dovresti superare sono i tuoi pensieri. Molte persone timide hanno un flusso costante di pensieri negativi, si ripetono costantemente di essere perdenti e rimuginano costantemente sul passato.

Se pensi costantemente al motivo per cui sei un perdente, come il fatto che non sei bello, che hai qualche difetto fisico che deve essere risolto, sul fatto che sei un solitario con pochi o nessun amico, o se pensi che non hai mai nemmeno baciato una ragazza, ecc ... allora ti stai solo sabotando, ancora una volta!

Essendo troppo duro con te stesso ed essendo insicuro riguardo al tuo aspetto, stai costantemente rafforzando l'idea nella tua mente di essere inferiore alla ragazza che più ti piace.

Questo rende IMPOSSIBILE per te essere fiducioso  vicino a lei, perché pensi che sia più preziosa. E se ti manca la fiducia e non riesci nemmeno a parlarle normalmente, allora non hai nessuna possibilità di attrarla e formare una relazione.

Allora ti starai chiedendo: “come avere successo con le ragazze?”

Ti rispondo con una frase molto semplice: la fiducia e la personalità sono più attraenti dell'apparenza fisica per la maggior parte delle ragazze, i tuoi look non contano tanto quanto pensi che facciano. Se non mi credi, allora guardati intorno: tutte le ragazze di bell'aspetto sono intorno ai ragazzi fiduciosi, popolari e carismatici.

D'altra parte, molti dei bravi ragazzi che sono timidi sono “bloccati” in una relazione con una ragazza da cui non sono particolarmente attratti. Essere di bell'aspetto è molto più importante per le ragazze che per i ragazzi.

Quindi la cosa più importante per vincere la timidezza con le donne è eliminare qualsiasi pensiero che possa sabotare la fiducia in te stesso a tal punto da inibirti. Questo significa notare quando stai avendo questo tipo di pensieri che ti autodistruggono, li devi fermare sul nascere.

Qualsiasi pensiero che ti faccia sentire di essere meno prezioso, non farà altro che sabotare i tuoi progressi nel diventare meno timido con le ragazze.

Osserva quando si verificano, sfidali con le idee che hai imparato finora e cerca invece di concentrarti sulle tue buone qualità di cui sei orgoglioso. Ricorda a te stesso che le ragazze non sono realmente in cerca del ragazzo più bello, ma di chi può essere sicuro di sé e sforzati di parlare con le ragazze senza essere intimidito dalle loro qualità superficiali.

2. Come avere successo con le donne: smetti di pensare ad una donna sola!

Se c'è una cosa che tutti i ragazzi timidi hanno in comune, è che hanno la tendenza a scegliere una ragazza che possa mostrare loro anche il minimo interesse e diventare ossessionati da lei.

Stop alle fantasie irrealistiche!

Ti ritrovi a scegliere una ragazza che ti piace e poi a pensare per ore a come sarebbe uscire con lei e avere una relazione con lei?

Forse la ragazza ti ha mostrato un po 'di interesse... Forse le hai appena parlato una volta per un paio di minuti... O forse è nella tua classe e non le hai mai detto una parola prima.

Se ti fissi costantemente su una ragazza alla volta e giochi con le fantasie nella tua testa, su come sarebbe uscire con lei, allora ti stai di nuovo sabotando.

Cosa pensi che succeda quando decidi di voler finalmente parlare con la ragazza nella vita reale? Sei troppo nervoso per muoverti. Ci hai pensato tanto a lungo e l'hai costruita nella tua mente come una creatura così perfetta da diventare letteralmente paralizzato dalla paura.

Adesso capisci perché ti senti troppo timido con le ragazze?

Nel frattempo, la ragazza potrebbe anche non essere consapevole del fatto che tu esisti. 

Tutti i pensieri che ti sei costruito ti rendono incapace di avvicinarti a lei e parlarle in modo naturale. E anche se lo fai, il modo in cui ti comporti vicino a lei le comunica ancora che saresti totalmente schiacciato se dovesse disapprovarti in qualche modo o respingerti.

Il problema è che ti sei lasciato troppo coinvolgere emotivamente dalla ragazza prima che lei facesse qualcosa per attirare la tua attenzione. Hai passato così tanto tempo pensando a lei che il suo rifiuto significherebbe rovinare la tua immagine fantasiosa di voi due insieme.

Ma questo rapporto in realtà non esiste se non nella tua testa. Prima lo capisci e meglio è.

Quindi cosa fare per essere meno timido con le ragazze?

Non avere troppe aspettative.

Una cosa in particolare dei ragazzi timidi è che possono parlare con una ragazza attraente per qualche secondo e poi dare troppa importanza all'interazione. Potrebbero iniziare a fantasticare sulla ragazza, fare di tutto per incontrarla.

La chiave per evitare questo problema e avere successo con le ragazze, è stabilire relazioni con loro senza un'agenda segreta in cui le si consacra come l'unico amore della vita!

Non avere troppe aspettative su una relazione futura con una ragazza in particolare finché non trascorri una discreta quantità di tempo per conoscerla.

Finché non hai conosciuto qualcuno per un periodo di tempo, non hai idea di come sia realmente. Quella ragazza che pensi sia perfetta potrebbe essere noiosa, potrebbe essere insicura nonostante sia bella, potrebbe essere completamente priva di intelligenza, deludente insomma.

E se non la conosci, allora non ti accorgerai mai che la stavi solo vedendo con occhi diversi

I ragazzi che hanno poca esperienza nel rapporto tendono ad essere ingenui e pensano che la maggior parte delle relazioni si sviluppino come un film romantico da Hollywood: due persone si innamorano l'un l'altro quando si vedono per la prima volta.

E' una situazione che accade spesso nelle persone introverse

La realtà è molto diversa. Le relazioni a lungo termine si sviluppano nel tempo e sono sempre in evoluzione, impara a saper aspettare, vivi nella realtà.

E ora passiamo al terzo step per vincere la timidezza con le donne, leggi attentamente!

3. Vuoi superare la timidezza con le ragazze? Sii risoluto!

Un modo per smettere di essere così ossessionato da una una ragazza particolare è avere molte opzioni invece di una sola scelta. Il modo migliore per farlo è parlare con molte donne alla settimana o anche tutti i giorni. Se parli solo con una ragazza nuova al mese, sarà difficile non pensare a lei.

Ma se incontri costantemente nuove ragazze, diventa molto più facile vederla come una ragazza con cui hai parlato una volta e basta.

Il Destino non esiste

Molti ragazzi inesperti con le donne hanno idee sbagliate e ingenue su come funzionano le relazioni. Forse anche tu pensi che la migliore strategia per avere successo con le donne sia aspettare le giuste circostanze.

Stai aspettando una situazione in cui ti capita di incontrare una ragazza, magicamente non sei nervoso nel parlarle, non devi chiederle di uscire e fa lei tutte le mosse? È come aspettare che le stelle si allineino formando un cuore trafitto da una freccia.

La dura realtà è che dovrai lavorare e imparare ad affrontare il tuo nervosismo se vuoi avere una ragazza. L'universo non te ne consegnerà una.

Certo, potresti essere fortunato un paio di volte in cui una ragazza si impegna a  conoscerti, ti parla e prende l'iniziativa. Ma  probabilmente non sarà la ragazza che vuoi. Se vuoi qualcosa, devi inseguirla, i ragazzi sono quelli che fanno le mosse!

Nella nostra società, o forse a causa della nostra programmazione biologica, sono i ragazzi che hanno bisogno di essere isoluti sull'incontrare nuove ragazze e stabilire relazioni con loro.

E lasciami dire che è giusto così.

Devi tirare fuori le palle e lavorare sodo. 

Non ti piace questa notizia? Peccato. Questo è solo il modo in cui funziona. Smettila di chiederti "perché sono così timido????" e comincia invece a ragionare su "come esserlo di meno".

Può sembrare una prospettiva difficile sei un ragazzo timido, ma è proprio questo il punto: se soffri di timidezza con le ragazze impara ad accettarlo e a conviverci.

Stai per avvicinarti. Stai per essere colui che chiede il numero di telefono.Stai per essere colui che prova a baciarla. Ognuna di queste fasi porta con se il rischio del rifiuto. Non ti piace l'idea? Eppure è così che funziona. Andare dietro a una ragazza che desideri comporta rischiare il rifiuto in ogni fase del percorso.

Miliardi di uomini prima di te hanno fatto la stessa identica strada... perciò smettila di lamentarti e sii uomo.

Come superare questa paura del rifiuto?  Desensibilizzando la paura del rifiuto così tante volte che non ti dà più fastidio.

Non esitare!

Essere assertivi è come un muscolo. Più lo fai, meno sforzo ci vuole.

Quando proverai a baciare una ragazza per la prima volta, o camminerai e parlerai con una ragazza, probabilmente esiterai un po', ti fermerai. Poi quando proverai a farlo di nuovo, dopo un paio di minuti, la tua "barriera mentale" per agire diventa più alta.

Diventa ancora più difficile "farlo e basta".

E più a lungo pensi se dovresti fare la tua mossa o meno, più ti senti ansioso. È come quando pensi a una ragazza da mesi e diventa impossibile parlarle, l'hai costruito nella tua mente così tanto che sei diventato vittima della paralisi attraverso l'analisi.

Invece, è necessario agire di più su quel primo impulso. Quel primo impulso è il tuo miglior colpo per farlo davvero. Tutto ciò a cui pensi dopo serve a frenarlo.

Se una ragazza rifiuta il tuo tentativo di baciarla, tutto ciò che devi fare è sorridere e continuare a parlarle normalmente. Quindi riprovare dopo dieci minuti: molte volte la ragazza non ti rifiuta, semplicemente non si sente a suo agio in quel momento.

Se parli con una ragazza e non le piaci, allora non iniziare a pensare a come conquistarla. Ci sono letteralmente miliardi di ragazze là fuori, basta trovarne un'altra, solo così potrai superare la timidezza con le ragazze.

Sii risoluto, agisci e smettila di auto-sabotarti, non solo vincerai la timidezza con le ragazze ma amerai di più anche te stesso.

Un pensiero su “Soffri di timidezza con le ragazze? Ecco tre strategie per avere successo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *