Non sai di cosa parlare con gli altri?

Di cosa parlare con una ragazza? Quali sono gli argomenti di cui parlare con un ragazzo?

Se ti sei mai posto una di queste domande almeno una volta nella vita, sei capitato nel posto giusto, oggi ti voglio aiutare a trovare le risposte. Così capirai che parlare con qualcuno non è così difficile come sembra, anche quando non si ha assolutamente nulla da dire.

Hai mai sentito una conversazione tra due o più persone durante un'uscita tra amici?

È assurdo. Le persone hanno le conversazioni più inutili che si possano immaginare... Gossip sulle celebrità, lo stupido film trash che hanno visto la settimana precedente (che non è poi così divertente), commenti su altre persone noiose che conoscono...

Parlano parlano e continuano a parlare del niente e sembra anche che si divertano. Non c'è alcuna sostanza in quello che dicono eppure tutti gli altri sembrano amarli per questo.

Qual è il tuo principale problema di timidezza?

Scopri come superarlo con il quiz di superarelatimidezza.it

Mentre invece tu fai fatica a malapena a mantenere in corso una conversazione poco interessante... Sai che sei diverso dalla maggior parte delle persone. Ecco perché stai leggendo questo articolo. Forse hai ascoltato alcune di quelle conversazioni senza senso.

E forse hai considerato che non parli molto perché non hai niente in comune con la maggior parte delle persone. Tu non vuoi essere solo, vorresti sapere di cosa parlare con gli amici ma non riesci nemmeno ad immaginare di poter essere parte di tali conversazioni inutili.

E così finisci per sembrare una persona chiusa schiva e riservata.

Come puoi aggiungere qualcosa di interessante in una conversazione che non riguarda nulla?

Come puoi parlare con una ragazza, con un amico se non hai nulla da dire o se loro non dicono niente che sembri interessante?

Eppure... se vuoi smettere di essere timido con le persone e taciturno, allora dovrai imparare a parlare di niente, dovrai essere in grado di parlare con qualcuno anche senza avere argomenti.

È un'abilità sociale importante da avere. Chi la padroneggia ha un grande successo nella vita. Incredibile vero?

Di cosa parlare con le persone?

Sei arrivato a questo articolo perché vuoi sapere cosa dire.

Vuoi che ti suggerisca delle cose buone di cui parlare, vorresti sapere di cosa parlare con una ragazzo appena conosciuto (se sei una donna) oppure ti piacerebbe sapere quali sono gli argomenti di cui parlare con una ragazza (se sei un uomo) perché sei timido con le donne...

Ma c'è un problema... è proprio la domanda "Di cosa dovrei parlare?" ad essere quella sbagliata.

Tieniti forte perchè sto per rivelarti una grande verità... La maggior parte delle persone non ha nulla di veramente interessante da dire. Credevi davvero che le persone parlassero di cose che davvero contano? Non lo fanno, e per una buona ragione.

Semplicemente non hanno abbastanza conoscenze per poter affrontare argomenti interessanti tutto il tempo. Forse ti posso sembrare esagerato dicendo questo, ma la maggior parte delle persone non è nemmeno così intelligente.

Ma ciò non impedisce loro di avere amici. O fidanzate e fidanzati. O una vita sociale.

In realtà aiuta. Ecco perché…

Le persone non ricordano la maggior parte delle conversazioni che hanno

La maggior parte delle persone trascorre molte ore a parlare durante il giorno.

Hanno molte conversazioni con molte persone diverse, parlano del loro nuovo gatto, della loro vacanza in Sardegna e di ciò che qualcun altro ha pubblicato su Facebook.

Parlano dell'isola dei Famosi, di Sanremo, della Juventus, sport, musica, trucco, celebrità e così via.

Il problema della maggior parte delle persone non è dire qualcosa ma smettere di parlare! Eppure quante di quelle conversazioni pensi che ricordino?

La trappola in cui cadono molte persone timide è credere che ogni conversazione debba essere interessante e importante.

Potresti ossessionarti per qualche piccola conversazione che hai avuto con qualcuno per giorni interi, rimanendo tutto il giorno a rimuginare su cosa avresti potuto dire

Potresti stare a letto a pensare a quello che hai detto, immaginando cosa avresti potuto dire, analizzando ciò che hai fatto giusto e sbagliato e pianificando di cosa parlare con quella persona la prossima volta che la vedrai.

Potresti perfino non dormire la notte pensando ad altre cose di cui parlare con una ragazza che hai appena conosciuto.

Ma dimmi, quanto ha pensato l'altra persona alla conversazione? Quanto hanno pensato a quello che hai detto una settimana fa le persone con cui hai parlato?

Probabilmente se ne sono completamente dimenticate perché avevano un sacco di altre conversazioni da ricordare o forse avevano nuovi problemi da risolvere o eventi da seguire.

Alla fine, una piccola conversazione non significa nulla per una persona media, almeno non dovrebbe. Mentre invece è un evento di portata internazionale per chi soffre di ansia sociale

Parlare con qualcuno non sempre significa avere cose interessanti da dire.

Ecco perché non importa quello che dici a qualcuno nella conversazione media, quasi il 100% lo dimenticherà in pochi giorni. Per questo motivo, non è necessario avere qualcosa di particolarmente interessante da dire.

Hai solo bisogno di dire qualcosa: le persone non ricordano quello che hai detto, ma ricordano che hai qualcosa da dire. Alla fine di cosa parlare è un dettaglio, puoi parlare di cose interessanti o  di"niente".

Niente è più semplice.

Parlare con qualcuno: ecco perché devi farlo

“Perché dovrei parlare di niente?”

Buona domanda. Forse finora ti sei trovato d'accordo con me su molti punti. Trovi la maggior parte delle conversazioni inutili, quindi preferiresti parlare con qualcuno e argomentare, dire solo qualcosa di diverso.

Potrebbe arrivare un momento in cui ripeterai a te stesso “ ho bisogno di parlare con qualcuno”. Del resto sai bene dentro di te che parlare con se stessi non è la stessa cosa. Addirittura potrebbe essere pericoloso, soprattutto se qualcuno ti vede mentre parli da solo...

Allo stesso modo non è per niente utile rimanere tutto il giorno a sognare ad occhi aperti di come sarebbe bello avere conversazioni normale...

Hai bisogno di parlare con persone, sai bene anche questo. Ma non trovare argomenti di cui parlare ti blocca.

Puoi sempre trascorrere il tempo leggendo libri, dedicarti al tuo hobby preferito, giocare a un videogioco o decidere di cambiare il mondo.  Queste sono tutte cose interessanti da fare e dovresti assolutamente fare quello che vuoi.

Ma dovresti anche trovare il tempo per parlare e socializzare con le persone.

Questo ti dà molti sentimenti diversi di appartenenza e connessione che altre attività non avranno mai. Porta una sensazione di equilibrio nella tua vita e ti fa sentire comprensibile agli altri esseri umani che si liberano della solitudine. E, cosa più importante, è ciò che dovremmo fare naturalmente.

Le persone dovrebbero essere in grado di fare conversazione in modo naturale e anche tu dovresti parlare apertamente di qualsiasi cosa stupida ti venga in mente, tranne quando la tua timidezza si intromette.

Fortunatamente, ci sono diverse tecniche che puoi usare per far uscire le parole dalla tua bocca come l'acqua in un ruscello, molte di queste mi hanno aiutato a superare immensamente la mia stessa timidezza. Seguimi!

Vuoi parlare con qualcuno? Smettila di pensare a cosa dire

Ti è mai capitato  di salutare qualcuno che ti piace e poi di iniziare a  pianificare esattamente cosa dire, come dirlo e quale divertente commento dirai subito dopo?

Non farlo.

Prima di tutto, è troppo difficile pianificare attentamente tutto quello che dirai. È come avere un "filtro" tra il tuo cervello e la tua bocca, lasciando passare solo le poche osservazioni che superano i tuoi standard elevati. Con il rischio concreto di finire in un imbarazzatissimo silenzio

Devi smettere di pensare a quello che dirai prima di dirlo. Non puoi trovare in anticipo gli argomenti di cui parlare con una ragazza o se sei donna non puoi prevedere come parlare con un ragazzo. E te lo giuro... non è assolutamente necessario stabilire a tavolino di cosa parlare con gli amici.

Non pensare quando parli. Non decidere che cosa stai per dire, tieni la mente completamente vuota e lascia che tutto ciò che vuole venga fuori, esca.

In sostanza, quello che stai facendo è parlare in modo spontaneo: smetti di usare il tuo cervello razionale e inizia a usare più spesso il tuo istinto. Ciò significa che non devi più pensare attivamente o preoccuparti di ciò che dirai dopo.

Ci vuole un po' per abituarsi, ma presto scoprirai che le chiacchiere diventano un gioco da ragazzi ed è davvero divertente!

Quando parli con qualcuno devi essere nel momento presente

Le persone timide di solito sono bloccate nella loro piccola testa pensando a qualcosa che hanno appena detto, e quanto sia divertente o orribile. Oppure si stanno preoccupando di quello che avranno da dire in seguito, e di come evitare di apparire nervosi o imbarazzanti, degli argomenti di cui parlare con qualcuno.

Essere bloccato nella tua testa ...pensare, preoccuparsi, immaginare, sognare ad occhi aperti ...è la cosa peggiore che potresti fare se vuoi avere una conversazione naturale.

È per questo che a volte sei a corto di cose da dire, non è che tu non abbia nulla da dire.

Hai un'intera vita di conoscenze, esperienze e opinioni, il vero problema non è la mancanza di pensieri da esprimere, ma il credere che tutto ciò che esce dalla tua bocca deve essere interessante, inaspettato o divertente.

La verità è che la gente non ricorda la maggior parte delle conversazioni, quindi è inutile avere qualcosa di bello da dire ogni volta che tocca a te parlare.

Invece, devi esercitarti a parlare senza pensare, ciò ti consente di rilassarti e goderti di più le conversazioni perché ora dici solo ciò che "senti" giusto. E' questo che si intende quando si riesce a parlare con il cuore.

Per essere in grado di farlo, non puoi pensare a 10 secondi nel futuro o 10 secondi nel passato.

Devi essere nel momento, nel presente.

Se non pensi a quello che stai per dire nella tua testa, come fai a sapere cosa stai per dire? Non lo sai.

Devi solo aver fiducia che in tanti anni di conversazioni e ascoltando le altre persone che parlano, avrai abbastanza esperienza per essere in grado di trovare qualcosa di appropriato da dire automaticamente.

Lo so per un timido questa cosa è molto difficile e sembra quasi assurda. Eppure le "persone normali" è proprio così che fanno!

Quindi per un timido questa "naturalezza" richiede un po' più di impegno inizialmente.

Stai pensando così attentamente a cosa dire da così tanto tempo, che solo parlare spontaneamente sembrerà innaturale in un primo momento. Fidati di me, è molto più facile ed è come la maggior parte della gente parla.

Forse pensi ancora che le "persone normali" siano troppo diverse da te. Non potresti sbagliarti di più: ci sono un sacco di persone molto intelligenti e sociali là fuori. Essere intelligente e timido non ha nulla a che fare con il fatto che sei un genio, hai appena preso l'abitudine di non parlare.

E puoi rompere le abitudini, soprattutto quando incontri persone nuove, ecco come fare.

“Come parlare con una ragazza che non conosco?”

Hai mai visto qualcuno che ti piacerebbe conoscere e ti sei chiesto come iniziare una conversazione? Forse era una ragazza attraente o un ragazzo che ti piaceva davvero, o qualcuno al tuo lavoro, addirittura in chat.

Se soffri di timidezza con le ragazze, probabilmente inizierai a pensare seriamente a cosa potresti dire quando ti avvicinerai a loro. Hai pensato a modi divertenti o interessanti per iniziare a parlare con loro.

Non hai forse fantasticato sugli argomenti di cui parlare con una ragazza in chat?

Hai fantasticato a lungo sugli argomenti da parlare con un ragazzo o delle cose di cui parlare con una ragazza che ti piace a tal punto che hai anche già pensato a cosa potresti dire in seguito per mantenere la conversazione in corso ed evitare un silenzio imbarazzante.

E indovina cosa succede sempre?

Di solito tutto questo pensiero ti rende così nervoso che finisci per non avvicinarti mai a loro, per non parlare o chattare con altre persone.

Il pensiero eccessivo ti fa immaginare tutto ciò che potrebbe andare storto e ti blocchi nella paralisi attraverso l'analisi. Non preoccuparti, ero anche io come te, reagivo allo stesso modo.

Questo invece è quello che faccio ora: quando vedo qualcuno che voglio incontrare, mi concedo 3 secondi per andare da loro.

Non esito e non penso nemmeno per un secondo. Tengo la mente completamente vuota e confido nel fatto che avrò di sicuro qualcosa da dire. E sai una cosa? Succede sempre.

A volte è semplicemente un “ciao”, ma non crederesti ad alcune delle altre cose che ho inventato sul momento!

Il segreto è non pensare. Buttati nella conversazione. Non sai cosa stai per dire, e va bene. L'importante è farlo, parlare con qualcuno. Inizia a farlo e ti sorprenderai. Continua a farlo e diventerai sempre più bravo.

Fino a quando un giorno ti scoprirai in grado di parlare con chiunque, di qualunque argomento. E ti divertirai molto nel farlo, perché sarai libero e spensierato.

Siamo giunti al capolinea.

Per parlare con qualcuno non devi sempre avere tante cose da dire, purché tu lo faccia, va sempre bene. Ricorda i tre punti fondamentali:

  1. Non importa di cosa parli perché le persone dimenticano completamente la maggior parte delle conversazioni pochi giorni dopo.
  2. Devi essere nel momento presente, non pensare a quello che è successo 10 secondi fa o cosa dovresti dire 10 secondi dopo. Devi avere fiducia che la tua mente possa inventare la cosa giusta da dire automaticamente, devi semplicemente smettere di "filtrare" o censurare ciò che ti viene fuori dalla bocca.
  3. La maggior parte delle persone non ha idea di cosa uscirà dalla loro bocca, anche se stanno parlando. Sono spontanee quando socializzano, questo è il livello che devi raggiungere.

La prossima volta che ti trovi  in una conversazione, parla senza pensare.

Smetti di fare pressione su te stesso per dire cose interessanti, inaspettate o divertenti tutto il tempo. Certo, alcuni argomenti di conversazione sono migliori di altri, ma la maggior parte delle volte la gente non parla di nulla di significativo.

Nel tempo questo approccio sembrerà naturale, inizia subito!

3 pensieri su “Non sai di cosa parlare con gli altri?

  1. ho letto tutti i tuoi articoli e ne soffro tutti e da una settimana che sto lottando contro i miei pensieri negativi e la mia timidezza e la mia ansia sociale, ma e così difficile all’inizio e quanto circa ci vuole a vivere veramente nel mondo reale invece che nella propia testa? complimenti i tuoi articoli sono i migliore gli unici che mi hanno capito profondamente.

    1. Ciao Mohamed hai iniziato con il piede giusto.
      Il percorso che hai preso ti porterà a superare tutti i tuoi problemi di timidezza fino a riuscire a stare veramente bene in mezzo agli altri.

      Fai pratica, esercitati, fai un piccolo passo alla volta e, soprattutto, non mollare: vedrai che i miglioramenti arriveranno molto presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *